Ricette e consigli per gustare al meglio il nostro riso - Azienda Agricola Pizzo e Foresto

. RISO ORYZA SATIVA RICE ARROZ RIZ REIS MCHELE OREZUL ORIZ GAO RIS BERAS RYZ PIRINIC .

sorrisodichef
sorrisodichef

Lo coltiviamo da tre generazioniLe nostre nonne erano mondineNostra passione, loro ereditàQuesto riso è il nostro meglio

Vai ai contenuti

Riso in cagnone

Azienda Agricola Pizzo e Foresto
Pubblicato da in Riso CARNAROLI · 9 Settembre 2018
Tags: risoformaggicagnonetoma
Difficoltà e tempo di cottura:
Bassa, 40 minuti circa

Ingredienti (per 4 persone):                              
  • 350 g  riso Carnaroli Classico o Semi-integrale
  • 150 g  toma di Maccagno
  • 50 g  burro
  • q.b.  sale
  • q.b.  pepe

Preparazione:
Fate lessare il riso al dente in acqua bollente salata.
Contemporaneamente, in un’altra padella, fate scaldare il burro finché non si sia leggermente dorato.
Unite la toma tagliata a dadini e il riso scolato lasciato appena umido.
Mescolate ripetutamente con un cucchiaio di legno e dopo un paio di minuti servite. Pepe macinato al momento, a seconda dei gusti.

Un’ottima guarnitura consiste nel posare sul risotto impiattato dei porri scottati e fatti stufare in padella.  

Non chiamatelo risotto: si tratta infatti di un riso lessato. Se invece volete cucinarlo come un vero risotto, vi consigliamo un soffritto di cipolla e porri a cui unirete il riso a tostare e un bicchiere di vino bianco da far evaporare. Continuerete la cottura aggiungendo man mano brodo vegetale.
A cottura ultimata procederete alla mantecatura con il burro e il Maccagno.

Vino consigliato:
Freisa di Chieri DOC



Website created by
ADDRESS

Az. Agr. Pizzo e Foresto S.S
26, via Marone
13044 Lamporo (VC)
C.F. e P. IVA 01841440025
OPENING HOURS

Lunedì - Sabato: su appuntamento
Domenica: CHIUSO
CONTACTS

info@pizzoeforesto.it
+39 0161 84 82 65
+39 344 16 42 578
Torna ai contenuti